XXVII EDIZIONE DI VILLA ADA ROMA INCONTRA IL MONDO: È STATO UN PIACERE

LA XXVII EDIZIONE DI VILLA ADA ROMA INCONTRA IL MONDO è terminata lo scorso 18 agosto.

Dopo un anno di pausa forzata e sofferta, questa è stata un’edizione speciale, ideata e progettata in una fase di totale incertezza per il mondo della musica, dei festival e della cultura più in generale, ma fortemente voluta e desiderata.

Volevamo fortemente spegnere il silenzio in città, ci siamo riusciti con una manifestazione che ha contato tra main stage e palco free oltre 60 concerti, più una serie di iniziative di carattere socio-culturale e altri eventi. Volevamo fortemente contribuire alla ripartenza del settore culturale, partendo dai lavoratori e le lavoratrici dello spettacolo, ci siamo riusciti dando opportunità di lavoro a circa 30 ragazz* e collaborando con decine di produzioni.

Sentivamo la responsabilità di un ruolo che abbiamo ricoperto per anni all’interno del sistema di produzione culturale indipendente capitolino, all’interno di dinamiche generali di crescita collettiva. Abbiamo provato a non sottrarci, creando la maggior parte delle rarissime occasioni (a Roma quest’anno) di assistere ad un concerto di artisti non italiani. Volevamo fortemente che Roma riprendesse ad incontrare il mondo.

Ci siamo riusciti, siamo riusciti a riportare il sorriso in una platea, sotto un palco, nonostante le sedute obbligatorie, nonostante le restrizioni di capienza, nonostante moltissimi artisti abbiano preferito attendere tempi migliori, nonostante le paure e le incertezze, nonostante i ritardi amministrativi, nonostante le limitazioni del Green Pass… Ci siamo allineati alle direttive del governo, prevedendo anche un presidio per tamponi istantanei a prezzi calmierati.

Siamo riusciti a parlare di ambiente, implementando azioni concrete per rendere il festival meno impattante; abbiamo a più riprese analizzato le politiche culturali necessarie per la città partendo dagli insegnamenti di Renato Nicolini. Abbiamo presentato libri e ospitato monologhi. Abbiamo accolto anche tre installazioni artistiche per l’intero periodo della manifestazione.

Volevamo un’edizione che nonostante tutto non si discostasse di molto dalle peculiarità che l’hanno caratterizzata negli anni, volevamo un’edizione di qualità, impegnata, accessibile e sostenibile. Ci siamo riusciti. E i ringraziamenti vanno a tutte e tutti coloro che hanno contribuito alla progettazione e creazione di questa folle ma speciale edizione.

Un Grazie ai:

Soggetti principali coinvolti: d’Ada srl, Arci Roma, Trenta Formiche APS, Brancaleone APS, Circolo Arci Pietralata.

Promotori istituzionali: Roma Capitale, Estate Romana, Regione Lazio.

Nostri main sponsor: glo, Nastro Azzurro, DICE.

Nostri sponsor tecnici: Campari, Aperol Spitz, Organics e Red Bull.

Nostri partner di progetto: Iuc Concerti Alla Sapienza, Università Roma Tre, BellaStoria – Festival – Narrazioni di Strada, GDG PRESS – Ufficio stampa, CoWork, MENTI ASSOCIATE, Lab-tv, Option One srl, Abc srl, Fonomaster Servizi Tecnici, Urban Stage, SO2 Distribuzione Vini Naturali, Cu.Cu, SEA – sanità emergenza ambulanze, Bc soft srl;

Nostri partner green: Plastic Free, ECOZONA – La Casa dell’Acqua, Dott, Eco.Reverb, Coloriage, Amico Bicchiere – Bicchieri Personalizzati

Nostri media partner: Rai Radio2, Pink Noises, Funweek, Zero Roma, RomaToday, Asiko.

Un Grazie Speciale a tutti i nostri Collaboratori:

Squadra di produzione:

Squadra Tecnici:

  • Alfredo Sebastiani
  • Alessandro Capitani
  • Lorenzo Policiti
  • Bea Spighetti
  • Alessandro e Luigi
  • Riccardo Gessini;
Assistenti back stage:
  • Elisa Natini
  • Sara Terreni

Comunicazione:

Cucine:
  • Simona Tocci
  • Simone Valentini
  • Wassim
  • Elena Melis

Bar:

  • Edwige
  • Cinzia Palumbo
  • Mariantonietta Trincucci
  • Francesco Moncelsi
  • Francesco Rovere
  • Michael Gale Lee
  • Arianna Catalfamo
  • Michela Liberatoscioli
  • Nicholas Echeverria
  • Emanuele Funari
  • Noemi Petrangeli
  • Valerio Marinelli

Manutenzione e Pulizie:

  • Vinay
  • Luqman, Asif
  • Sonny Alì
  • Rabbith

Collaboratori esterni: Stefano Simoncini, Marilù Prati, Camilla De Bonis, Francesco Gallo, cristiano cervoni, franco il custode, Massimo Burgio.

#XXVIIEDIZIONE #LAMUSICACHECURA